Percorso:

Comune di Paciano

immagine articolo

http://www.comune.paciano.pg.it/

Paciano, grazioso centro circondato da pregiati uliveti e da una ricca vegetazione boschiva, e' situato a 392 metri s.l.m. sulle pendici del Monte Petrarvella.

L'origine del nome e' alquanto controversa:
secondo lo storico Ciatti, puo' ricondursi a Giano ed Epeo, "Pace di Giano"; per altri deriva dagli antichi Pacianati di Festo o da Pacino, nipote del re Volpinio detto Lucullo; altri ancora ritengono che Paciano prenda la sua denominazione dalla famiglia romana Pacia, citata di frequente nelle antiche iscrizioni e specialmente in Toscana.

Conserva ancora oggi intatto il suo borgo medioevale che si affaccia su un panorama superbo: a 6 chilometri, in direzione Nord, il Lago Trasimeno; poco piu' lontano i laghi di Chiusi e di Montepulciano e la Val di Chiana Senese.

La sua posizione e' veramente invidiabile poiche' in pochi minuti e' possibile raggiungere le grandi arterie stradali e ferroviarie; ma soprattutto e' al centro di una zona ricchissima di arte e di storia: a un tiro di sasso troviamo Chiusi, Citta' della Pieve e gli centri storici del Trasimeno; poco piu' distanti, Perugia, Assisi, Cortona, Chianciano, Orvieto e tanti piccoli villaggi ancora poco noti, ma che sono gioielli incastonati in un mare di verde screziato, appunto come Paciano.